Proiezione cinematografica: “Silvia“

Evento on-line

 

Film e documentari di ambito storico, selezionati dal festival del Cine di Valladolid.

La giovane direttrice María Silvia Esteve affronta un tema controverso col suo documentario d’esordio riguardo la storia di sua madre. La proposta visiva, volta ad evidenziare il tessuto sfocato e deformato di un passato per niente facile, ha fatto del suo film un’opera di intenso impegno in cui si intrecciano la difficolà del ricordo e le possibilità offerte dal cinema per corredare visivamente queste ferite. Si tratta, senza alcun dubbio, di una caratteristica propria del suo stile come si evince dal suo successivo lavoro, Criatura, cortrometraggio dell’anno scorso.

Sinossi: Durante un fallito tentativo per ricostruire la vita di Silvia, sua figlia cerca di dare un senso ad una storia densa di violenza e negazione, vissuta attraverso le immagini sfocate dei suoi genitori ed i ricordi inconsistenti delle sue sorelle. Il film verte sulle divergenze che sorgono durante la ricostruzione della memoria di Silvia. Si tratta della narrazione del vincolo tra una madre e e le sue figlie e delle parole non dette che ricoprono nuovi significati oltre a quello del dolore.

Il film sarà disponibile nel canale Vimeo dell’Instituto Cervantes per 48 ore, dalle ore 20:00 (GMT+1) dell'11 marzo.
LOCANDINA: María Silvia Esteve

Evento organizzato dall'Instituto Cervantes in collaborazione con la Semana Internacional de Cine de Valladolid (SEMINCI).

Event Details
Tags