Presentazione di ‘Villa Ulloa’ di Emilia Pardo Bazán, nella nuova traduzione italiana di Nino Russo

In occasione dell’anniversario della morte della scrittrice spagnola Emilia Pardo Bazán (La Coruña, 1852-Madrid, 1921), l’Instituto Cervantes di Palermo organizza la presentazione della traduzione italiana di “Los pazos de Ulloa” nella nuova e inedita traduzione di Nino Russo con il titolo di “Villa Ulloa”.

L’opera (1886) è forse il romanzo più noto di Emilia Pardo Bazán e riflette in modo molto realistico la vita quotidiana della Galizia rurale.

PARTECIPANTI

Nino Russo è nato a Palermo nel 1938. Alla fine degli anni Sessanta è stato lettore di Lingua italiana alla Freie Universität di Berlino. Dal 1973 al 2006 ha insegnato Lingua e letteratura tedesca nella Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università di Palermo. È traduttore di testi letterari dal tedesco, dallo spagnolo, dal portoghese e dal neogreco. Nel 2021 ha pubblicato con Mesogea la sua prima raccolta di racconti “Storie di Maredolce. Una borgata di Palermo in venti quadri”.

Assunta Polizzi è professoressa di Letteratura Spagnola presso l’Università di Palermo. La sua principale area di ricerca è la letteratura realista/naturalista e, in particolare, il lavoro di Benito Pérez Galdós. Altre sue aree di interesse sono: poesia e narrativa contemporanea, traduzione letteraria, stampa e cultura, letteratura e stampa. Ha pubblicato monografie, traduzioni; ha curato volumi; studi in libri e articoli su riviste di poesia e narrativa contemporanea.

Giovanna Volpe è un’attrice palermitana che ha esordito negli anni Settanta nel teatro d’avanguardia e ricerca del regista Sergio Rubino. Continua il suo percorso artistico con registi e autori del panorama palermitano come Truden, Scaldati, Spicuzza, Carriglio, Licata, Cuticchio, F. Lupo del Teatro Vagant e si perfeziona conseguendo il diploma di attrice alla scuola Teatés di M.Perriera. Si dedica da diversi anni a letture per presentazioni di libri ed eventi artistici, collaborando col Comune di Palermo, Associazioni culturali e Caffè letterari.

L’attività è promossa dalla “Settimana delle culture”. Saranno presenti il traduttore Nino Russo, la professoressa Assunta Polizzi e l’attrice Giovanna Volpe.

L’ingresso all’Instituto Cervantes di Palermo è consentito unicamente dietro esibizione del Super Green Pass (Certificazione verde Covid-19) insieme a un documento di riconoscimento. All'interno è obbligatorio l'utilizzo della mascherina indossata correttamente. Il pubblico è invitato a mantenere il distanziamento sociale in entrata e in uscita.

Evento organizzato dall'Instituto Cervantes di Palermo in collaborazione con il XI Edizione del Festival"Settimana delle Culture"
Traduzione e cura di Nino Russo

Event Details
Tags