Memorial García Lorca: Poeta en Nueva York.

 “ MEMORIAL GARCIA LORCA: POETA  EN NUEVA YORK “

Dopo i lunghi mesi di lockdown ritorna in campo la COMPAGNIA MURA DI FLAMENCO ANDALUSO 

In ESCLUSIVA NAZIONALE con la DIREZIONE ARTISTICA DEL PROF. MASSIMO “MAX” MURA ed i patrocini dell’AMBASCIATA di SPAGNA IN ITALIA, della REGIONE PUGLIA-ASSESSORATO ALL’INDUSTRIA TURISTICA E CULTURALE, della PROVINCIA di LECCE, del COMUNE di GALATONE e dell’ISTITUTO CULTURE MEDITERRANEE della PROVINCIA di LECCE

 

Nell’ 84mo ANNIVERSARIO DELL’UCCISIONE DEL GRANDE POETA ANDALUSO FEDERICO GARCIA LORCA ucciso dai falangisti franchisti vicino Granada il 19/08/1936 e nell’80mo anniversario della pubblicazione postuma (nel 1940 in Messico e negli USA) dell’ultima Opera poetica  ” POETA EN NUEVA YORK” di FEDERICO  GARCIA LORCA, opera surrealista e con  profondi contenuti umanitari, con L’ESCLUSIVA DELL’AUTOREVOLE INTERVENTO A DISTANZA in VIDEOCOLLEGAMENTO, sul tema del Memorial, del GRANDE ISPANISTA DI FAMA INTERNAZIONALE PROF. GABRIELE MORELLI  dell’UNIVERSITA’ di BERGAMO, Autore di importanti e prestigiose biografie su Federico Garcìa Lorca e su Pablo Neruda in volumi della Salerno Editrice, che ha definito “Poeta en Nueva York” di F. Garcìa Lorca  ” il libro  senza dubbio più importante e più moderno di Lorca ” e, sempre per il Prof. Gabriele Morelli, “la poesia di Lorca ha costituito una feroce critica al modello del sistema capitalistico che emargina i poveri, i negri e le creature della natura nella cui ferita si raffigurava il poeta”. Alla luce dei tristi fatti di razzismo avvenuti negli Stati Uniti pochi mesi fa tale opera poetica pubblicata postuma esprime la sua attualità pregnante perchè, come ha sottolineato un altro grande ispanista , il Prof. Giovanni Caravaggi ( curatore di “Poesie” di Federico Garcìa Lorca, Salerno Editrice, Roma 2010) “i negri sono fra i protagonisti più autentici di Poeta en Nueva York che ne esalta epicamente la struggente malinconia e Garcìa Lorca, il quale su tale sua opera poetica affermò che “io volevo fare il poema della razza negra del Nord-America e sottolineare il dolore che i negri sentono perchè sono negri in un mondo contrario, schiavi di tutte le invenzioni dell’uomo bianco e di tutte le sue macchine”, proietta nell’americano di colore, emarginato e umiliato, lo stesso atteggiamento di simpatia che già lo aveva spinto ad esaltare il gitano andaluso. Nella civiltà consumistica il negro riesce a rifiutare un modello d’esistenza degradante grazie alla forza della sua fantasia, al sogno struggente di una remota esistenza tribale.”

Questo il programma del Memorial Garcìa Lorca a cura della Compagnia Mura di Flamenco Andaluso:

-Saluti del SINDACO di GALATONE   FLAVIO FILONI

-Introduzione del  Prof. MAURIZIO NOCERA, Antropologo e Scrittore

 

-INTERVENTO A DISTANZA in VIDEOCOLLEGAMENTO, sul tema del Memorial, del  PROF. GABRIELE MORELLI  dell’UNIVERSITA’ di BERGAMO

-Esecuzione di brani di Flamenco del Chitarrista Compositore MAX MURA accompagnato dal Percussionista (cajòn e bongo) LAYE  SECK

-Reading di poesie di Federico Garcia Lorca da “Poeta a Nuova York” tra cui le celebri poesie “Los negros” e “Oficina y denuncia”  a cura di SALVATORE COSENTINO,

Magistrato e Autore teatrale con le falsetas chitarristiche di MAX MURA

 

Prevista anche la partecipazione straordinaria del soprano ANTONELLA FIORENTINO e del violinista DOMENICO  ZEZZA che eseguiranno le arie da camera e d’opera spagnole:

 “Estrellita” di Manuel Ponce e la zarzuela “Me llaman la primorosa” da “El barbero de Sevilla” di Gerònimo Gimènez e Manuel Nieto.

Il programma prevede anche, in memoria dell’indimenticabile Prof. GIOVANNI BERNARDINI, insigne scrittore, poeta, saggista

e illustre Professore di Lettere al Liceo “G. Palmieri” di Lecce, la lettura della sua poesia “Per Federico Garcìa Lorca” dalla sua raccolta poetica “Emblema e metafora”.

Ingresso Libero
Per l'ingresso gratuito consentito fino a 100 posti a sedere e comunque per assistere all'evento, entro tale limite di posti, saranno rispettate le regole antiCovid-19 di cui ai D.P.C.M. dell' 11/06/2020 e del 14/07/2020. A tal fine sono gradite le prenotazioni, con indicazione del numero e dei nominativi di chi desideri partecipare, alla email: maxmuraflamenco@yahoo.it oppure sulla pagina Facebook della Compagnia Mura di Flamenco Andaluso.

Combina Mura di Flamenco Andaluso
Regione Puglia
Provincia di Lecce
Oficina de Cultura y Ciencia de la Embajada de España en Italia
Istituto di Cultura Mediterraneo della Provincia di Lecce
Comune di Galatone
Riprese video e foto a cura di Dario Migliaccio

Event Details
  • Data Inizio
    19 Agosto 2020 21.00
  • Data Fine
    19 Agosto 2020 23.00
  • Regione
  • Categoria
  • Telefono
  • Email
  • Indirizzo
    Palazzo marchesale Belmonte-Pignatelli, Via Convento, 30, 73044 Galatone LE
  • Sito Web