Proiezione cinematografica: “Hija de la laguna“

Evento on-line

 

Film e documentari di ambito storico, selezionati dal festival del Cine di Valladolid.

Dagli anni settanta è stato documentato da diversi registi, specialmente in America Latina, il compromesso tra la natura e la lotta contro le grandi aziende che si scagliano contro le nostre risorse naturali. Queste lotte hanno nelle popolazioni indigene la loro bandiera, che si issa contro l’imposizione capitalista nei loro territori. In questo caso la storia di Nélida ci avvicina al pericolo che incombe sulle lagune della zona peruviana di Cajamarca, le quali nascondono sotto le proprie acque giacimenti ricchi d’oro. La lotta di questa contadina mostra un problema inminente che riguarda tutti noi. 

Sinossi: Nélida, una donna delle Ande che parla con gli spiriti dell’acqua, utilizza i suoi poteri per affrontare un’impresa mineraria che minaccia di distruggere la laguna, che Nelida considera sua madre. Il problema è che, giusto sotto le lagune di Nelida, giace un ricco deposito di oro che genera scontri tra i contadini che temono di rimanere senz’acqua per la miniera più grande del Sud America.

Regista: Ernesto Cabellos

Anno di produzione: 2015

Paese di produzione: Perú

Versione originale: español

Sottotitoli: inglés, francés, portugués, italiano, búlgaro, español

Attività online.
Il documentario sarà disponibile nel canale Vimeo dell’Instituto Cervantes per 48 ore,
dalle ore 20:00 (GMT+1) del 18 marzo.

Evento organizzato dall'Instituto Cervantes in collaborazione con la Semana Internacional de Cine de Valladolid (SEMINCI).
Locandina: Javier Piragauta

Event Details
Tags